Milano, 9 agosto 2013

Ecco la testimonianza di "The Doctor" (nome di fantasia), che ha vinto 726.900,90 euro in provincia di Prato.

Vincere grazie ad un'estrazione del SuperEnalotto un premio di prima categoria, un jackpot totale da 40.706.446,91€ non solo è possibile ma è un segnale di speranza per chi vive una vita semplice e fatta di ordinaria quotidianità.

Ecco la storia raccontata dal vincitore. Preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma,  quello che interessa sono le sue emozioni e a cosa serviranno i soldi che la dea bendata ha scelto di assegnargli

 

Si è presentato per l'incasso negli uffici Sisal di Milano "The Doctor" (nome di fantasia), uno dei 56 fortunati che si sono aggiudicati la quota unitaria del jackpot estratto sabato sera 29 giugno. Un jackpot da 40.706.447,91 che la fortuna ha deciso di suddividere in 56 quote, ciascuna da 727 mila euro, grazie ad un sistema a caratura della Bacheca dei Sistemi. 56 quote acquistate per soli 10 euro. Un premio democratico che cambierà la vita di molte persone. Scopriamo la storia.

 

Il vincitore, un uomo sulla sessantina residente in provincia di Prato, è quel tipo di persona dal volto solare e sorriso sincero che trasmette subito fiducia e simpatia. Appassionato di motociclismo, facile intuire dallo pseudonimo che ha scelto di chi sia tifoso è solito passare quasi quotidianamente in uno dei bar del paese a scambiare quattro chiacchiere con gli amici di sempre e a giocare, un paio di volte a settimana le schedine di SuperEnalotto e il venerdì un paio di combinazioni all'Eurojackpot. Quando si è presentato all'Ufficio Riscossione Premi Sisal ci ha tenuto a specificare che lui è solo "il braccio"; la mente che sforna le combinazioni numeriche, che poi lui gioca, è la moglie che a causa di una malattia, riesce di rado ad uscire di casa per fare in prima persona le giocate. Sabato 29 giugno acquista una quota del Sistema e a sera stessa, poco prima di andare a dormire, controlla distrattamente al televideo i risultati dell'estrazione e vede che ha centrato 4 numeri, aggiudicandosi una cifra di circa trecento euro. La mattina seguente decide quindi di recarsi direttamente al bar per incassare la somma.Quando il ricevitore inserisce la ricevuta nel terminale ecco la sorpresa: il ricevitore, sgranando gli occhi, gli sussurra da dietro il vetro: "Caspita hai fatto 6! ti rendi conto?!?". Appena appreso della notizia la prima persona che chiama è la moglie che, come è facile immaginare, pensa ad uno scherzo del marito.

 

Su come utilizzare i soldi della vincita "The Doctor" non ha dubbi: di sicuro li utilizzerà per garantire tutta l'assistenza e "le coccole" per la moglie malata mentre il resto lo dividerà equamente fra i suoi figli che già sono grandi e che sono alle prese fra mutui e nipoti da allevare. The Doctor per sé terrà ben poco e continuerà a giocare, come al solito, un paio di volte a settimana a SuperEnalotto e Eurojackpot perché per lui è un'abitudine e un'emozione ricontrollare le ricevute con la suspense di poter avere fra le mani, nuovamente, una schedina d'oro.

 

La Bacheca dei Sistemi

 

La Bacheca dei Sistemi è uno strumento attraverso il quale si può accedere ad un mondo fatto da tantissimi sistemi dedicati al SuperEnalotto, preparati dai professionisti Sisal e dai Ricevitori italiani.
All'interno della Bacheca sono sempre disponibili quote di sistemi di diverse tipologie come i
cruciverba, gli integrali fino a 19 numeri, i basi e varianti, i ridotti.

 

L'importo minimo di una quota è di 5,00 euro

 

I sistemi della Bacheca possono essere associati a SuperStar e si potrà così scegliere quello con il proprio numero SuperStar preferito. Non solo! Si potranno trovare tantissimi sistemi a cui sono associati più numeri SuperStar per aumentare le probabilità di centrare il numero estratto.

< Torna agli articoli