Milano, 9 agosto 2013

Ecco la testimonianza e le emozioni di "Camillo" (nome di fantasia) che ha vinto 726,900 mila euro a Gorizia. "Finalmente vado in pensione!".

Vincere grazie ad un'estrazione del SuperEnalotto un premio di prima categoria, un jackpot totale da 40.706.446,91 euro,  non solo è possibile ma è un segnale di speranza per chi vive una vita di ordinaria quotidianità.

Ecco la storia raccontata da "Camillo" - nome di fantasia. Preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma, in fondo, quello che interessa sono le sue emozioni e a cosa serviranno i soldi che la dea bendata ha scelto di assegnare a lui.

 

Si è presentato oggi per l'incasso all' Ufficio Servizio Premi Giocatori Sisal di Milano "Camillo" - nome di fantasia - uno dei 56 fortunati che si sono aggiudicati la quota unitaria del jackpot estratto sabato sera 29 giugno. Un jackpot da 40.706.447,91€ che la fortuna ha deciso di suddividere in 56 quote, ciascuna da 727 mila euro, grazie ad un sistema a caratura della Bacheca dei Sistemi. 56 quote acquistate per soli 10 euro. Un premio democratico che cambierà la vita di molte persone. Scopriamo la sua storia.

 

Il vincitore è un uomo di 55 anni, che ha sempre lavorato e che vorrebbe davvero andare in pensione, per godere il resto della sua vita con calma e serenità.

 

E' operaio in una fabbrica e ha iniziato a lavorare a 13 anni perché doveva comprare i libri per andare a scuola. Ha una figlia e soprattutto un cuore grande.

 

Il sabato della giocata era felice perché aveva visto una persona cara, gravemente malata, stare un po' meglio. Non ti aspetti, dice - il miracolo, né nella vita né con il gioco. Ma quell'incontro gli è bastato per credere che la fortuna sarebbe stata dalla sua parte.

 

Gioca sempre i sistemi a caratura perché non ha numeri importanti da ricordare.

 

Ha scoperto della vincita la domenica mattina alle 7.30, dopo il turno di notte in fabbrica.

 

L'alba a quell'ora è già chiara ma quel giorno sembrava che la luce fosse ancora più intensa o forse è stato il viso sbiancato del ricevitore quando ha controllato la vincita e scoperto che aveva fatto 6. Inizialmente era scettico, poi ha ricontrollato il tagliando e faceva fatica a leggere tutti quei numeri! Aveva vinto per davvero e non riusciva a crederci. Per giorni non ha dormito: era felice, come solo chi ha provato quest'emozione sa spiegare.

 

Al momento è a conoscenza della vincita solo l'anziana mamma che, come una litania, continua a ripetere che è una manna caduta dal cielo.

 

Finalmente, con la vincita, "Camillo" andrà in pensione, sereno e tranquillo e aiuterà la figlia e il genero a comprare casa.

 

La Bacheca dei Sistemi

 

 

La Bacheca dei Sistemi è uno strumento attraverso il quale si può accedere ad un mondo fatto da tantissimi sistemi dedicati al SuperEnalotto, preparati dai professionisti Sisal e dai Ricevitori italiani.
All'interno della Bacheca sono sempre disponibili quote di sistemi di diverse tipologie come i
cruciverba, gli integrali fino a 19 numeri, i basi e varianti, i ridotti.

 

L'importo minimo di una quota è di 5,00 euro

 

I sistemi della Bacheca possono essere associati a SuperStar e si potrà così scegliere quello con il proprio numero SuperStar preferito. Non solo! Si potranno trovare tantissimi sistemi a cui sono associati più numeri SuperStar per aumentare le probabilità di centrare il numero estratto.

< Torna agli articoli